MATEMATICA

Presidio Qualità d'Ateneo MATEMATICA

StrutturaDIPARTIMENTO DI MATEMATICA
Anno Accademico2018/2019
Tipo di CorsoCORSO DI LAUREA
NormativaD.M. 270/2004
Anni3
Crediti180
ClasseL-35 - Classe delle lauree in Scienze matematiche

Il Corso di Laurea in Matematica dell'Università di Salerno si propone di fornire una solida preparazione di base nei diversi ambiti della Matematica, una disciplina antichissima ed in continua evoluzione, le cui applicazioni contribuiscono all'evoluzione di svariati altri campi del sapere.

La Matematica non è solo disciplina di supporto per tutta la ricerca scientifica e tecnologica, ma anche il linguaggio scientifico universale, base di tutte le scienze, fondamento della tecnologia moderna. Il suo studio richiede, e forma, oltre che rigore e disciplina, anche creatività, intuizione e fantasia.

Al Corso di Laurea in Matematica si accede con il diploma di scuola secondaria superiore o titolo estero equipollente. Il titolo si consegue regolarmente in 3 anni maturando 180 crediti formativi.

Il Corso di Laurea in Matematica offre una varietà di insegnamenti dei diversi settori della matematica ed anche insegnamenti mirati all'acquisizione di buone competenze fisiche e informatiche, che concorrono a fornire le nozioni fondamentali della cultura scientifica non solo di chi mira a dedicarsi alla ricerca e all'insegnamento, ma anche di coloro che intendono impegnarsi professionalmente nel campo delle applicazioni economiche, tecnologiche e industriali.

Il corso di Laurea mira a fornire sia una formazione teorica rivolta all'insegnamento e alla ricerca che una applicativa di tipo modellistico, applicativo e computazionale. Quest'ultima fornisce anche sbocchi professionali nei settori del Commercio, Informatica, Istruzione e Ricerca, sebbene, come mostrano le indagini Alma Laurea, la maggioranza dei laureati, oltre l'80%, si iscrive al CdS magistrale.

Per gli studenti intenzionati a dedicarsi all'insegnamento e alla ricerca in campo matematico, lo sbocco naturale è la Laurea Magistrale in Matematica (classe LM-40), anche questa offerta dall'ateneo salernitano.

Anche gli studenti interessati a tematiche più applicative hanno la possibilità di consolidare e accrescere il proprio livello di preparazione proseguendo gli studi nella Laurea Magistrale.

Inoltre il CdS promuove e supporta iniziative di mobilità internazionale, principalmente nel quadro del Programma Erasmus.

Matematico

Funzione nel contesto lavorativo

La maggior parte dei laureati di I livello in matematica prosegue gli studi in una laurea magistrale in matematica per poi avere accesso alla ricerca scientifica, ai percorsi di formazione insegnanti (se in possesso dei crediti richiesti dalla normativa vigente) o ad un impiego nelle aziende.

Inoltre, il laureato di I livello in matematica può esercitare attivita` professionali come supporto modellistico-matematico e computazionale ad attivita` dell'industria, della finanza, dei servizi e nella pubblica amministrazione, nonche' nel campo della diffusione della cultura scientifica. In particolare:

- concorre alla progettazione di modelli matematici applicati all'economia, alla finanza, all`industria, alle scienze statistiche e attuariali, alle scienze ambientali;

- concorre alla progettazione e allo sviluppo software;

- traduce problemi aziendali in linguaggio matematico, utilizzando calcolo scientifico e strumenti software;

- svolge attività di gestione ed elaborazione dati;

Per acquisire maggiore autonomia e maggiori livelli di responsabilità nello svolgimento di alcune delle attività e funzioni elencate è necessario acquisire ulteriori competenze mediante la laurea magistrale.

Competenze associate alla Funzione

Per l`esercizio delle attività professionali descritte sono richieste le seguenti competenze:

conoscenze fondamentali nei vari campi della matematica, nonche' di metodi propri della matematica nel suo complesso;

capacità di modellizzazione di fenomeni naturali, sociali ed economici, e di problemi tecnologici e gestionali;

calcolo numerico e simbolico; aspetti computazionali della matematica e della statistica;

adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione;

dimestichezza con l`utilizzo di software scientifico, in particolare di tipo matematico e statistico.

Sbocchi Professionali

I laureati di I livello in matematica trovano occupazione in centri studi di banche, nelle assicurazioni, in centri di ricerca di grandi aziende, nel settore delle telecomunicazioni, nelle società di progettazione e sviluppo di software, negli istituti di sondaggi, nel settore ambientale, nel campo della logistica, della gestione della produzione e dell`elaborazione dei dati, nel settore dell'editoria scientifica.

Matematici2.1.1.3.1
Tecnici statistici3.1.1.3.0
Tecnici programmatori3.1.2.1.0
Tecnici esperti in applicazioni3.1.2.2.0
Dajana CONTE
Loredana CASO
Costantino DELIZIA
Antonio DI CRESCENZO
Mercede MAJ
Annamaria MIRANDA
Francesca PASSARELLA
Fabrizio PUGLIESE
Luca SPADA
Giovanni SPARANO
Maria TOTA
Maria TRANSIRICO
Giovanni VINCENZI
Costantino DELIZIA
Barbara MARTINUCCI
Giacomo LENZI
Giovanni SPARANO
Loredana CASO
Maria TRANSIRICO
Patrizia LONGOBARDI
Luca VITAGLIANO
Fabrizio PUGLIESE
Annamaria MIRANDA
Dajana CONTE
Angelamaria CARDONE
Giovanni VINCENZI
Francesco Saverio TORTORIELLO
Antonio DI CRESCENZO
Francesca PASSARELLA
Maria TOTA
Virginia GIORNO
Raffaele CERULLI
Beatrice PATERNOSTER
Mercede MAJ
Luca ESPOSITO
Francesco CARRABS
Paola CAVALIERE
Antonio DI NOLA
Salvatore Tramontano
Federica Galdieri
Chiara Valente
Marco D'Angelo
Fonte AVA-SUA
  • Ateneo